Andare in Erasmus: documentazione e procedure

  Il bando Erasmus+

 

Lista flussi - posti residui per secondo bando (scaricare la versione più aggiornata dell'elenco partner) e guida all'uso: filtrare solo per responsabile (CELIDONI Martina) e ciclo 1 (triennale) o 2 (magistrale). Le sedi magistrali sono per tutti i corsi di laurea del Dipartimento.

Per consultare il testo del bando e prendere visione del calendario, visita la pagina di Ateneo.

Per prendere visione della documentazione relativa agli incontri informativi già svolti, accedere alla pagina Moodle dell'International Office dSEA.

 

!!!NEW!!! Incontri informativi con vincitori e vincitrici del secondo bando:

- 8 luglio 2021 alle 11:00 meeting in italiano - link per la registrazione;

- 9 luglio 2021 alle 10:00 meeting in lingua inglese - link per la registrazione.

  Criteri di selezione

Possono far domanda di partecipazione gli studenti e le studentesse del Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali iscritti/e al secondo anno triennale (per le partenze al terzo anno) e gli studenti e le studentesse del primo anno magistrale (per le partenze al secondo anno).


Corso di Laurea Triennale in Economia (TrEC) e corsi di Laurea Magistrali

Per le selezioni relative alle partenze nell’anno accademico 2021-2022, il punteggio di ogni candidato/a viene soppesato come segue:

  • 40/100: crediti formativi universitari acquisiti alla data di scadenza del bando, normalizzati in funzione del numero di CFU atteso stando al piano del relativo corso di studio e considerate le specificità di ciascun curriculum/indirizzo;
  • 40/100: media acquisita alla data di scadenza del bando;
  • 20/100: conoscenza linguistica. In particolare, 0-17/20 lingua inglese con idoneità B1 triennale e/o certificato (B1: 9/17; B2: 13/17; C1: 17/17) e 0-3/20 seconda lingua con certificato (B1: 1/3; B2: 2/3; C1: 3/3).Scarica qui la tabella delle equipollenze dei certificati di lingua ammissibili, con validità massimo di 3 anni dal momento della presentazione della domanda Erasmus.

Attenzione: limitatamente a studenti e studentesse della triennale, possono presentare domanda coloro che avranno acquisito almeno 40 CFU al momento della candidatura.


  La documentazione

>  Learning Agreement (LA)

Il LA è il documento che attesta le attività formative che lo studente sosterrà all’estero e che gli verranno riconosciute al suo rientro, previo superamento degli esami presso la sede estera.

Il LA va compilato e viene approvato dal docente Delegato alle Relazioni Internazionali-Erasmus del Dipartimento, la prof.ssa Lodigiani (o Martina Celidoni), in Uniweb.

Il LA prevede le attività del terzo anno per gli studenti triennali e le attività del secondo anno per gli studenti magistrali. Non è possibile inserire attività degli anni indietro, nè associare un corso di lingua agli insegnamenti obbligatori. Parimenti, tra i crediti liberi non è possibile inserire le "welcome week", ma ci si aspetta che lo studente scelga libere attività coerenti con il proprio percorso di studi. Non è infine possibile svolgere all'estero più di 6 CFU di lingua straniera (del paese ospitante).

Una volta arrivati presso la sede estera è necessario salvare il LA di Uniweb e farlo firmare al responsabile dell’host institution.

È possibile procedere a modificare le scelte inserite nel LA, sempre attraverso Uniweb con approvazione del docente. Anche le modifiche vanno fatte controfirmare dal responsabile dell’host institution. 

È consentita una sola modifica per le partenze di un semestre, entro due settimane dall’inizio delle attività all'estero; per le partenze di un anno intero sono consentite due modifiche, una all’inizio di ogni semestre.

Il manuale d’istruzioni per la compilazione del Learning Agreement è disponibile al seguente link: http://www.unipd.it/compilazione-consegna-learning-agreement

>  Contratto finanziario

Il contratto finanziario va firmato prima della partenza. Vengono organizzati incontri informativi collettivi per la firma del contratto (attorno al mese di giugno). 

Certificate of Stay

È il documento che certifica le date d’arrivo e di partenza dello studente presso l’università ospitante. Una volta firmato dall’università estera ne va inviata copia scansionata all'International Office centrale (erasmus@unipd.it), entro 7 giorni dall'arrivo presso l'università partner.

Final Transcript of Records (ToR)

È il documento emesso dall’università ospitante al termine dell’Erasmus che certifica le attività formative superate dallo studente. Ogni attività formativa deve riportare il voto dell’esame finale ed il numero di crediti associato.

Il ToR va spedito da parte dell'università partner all'International Office centrale (erasmus@unipd.it)

Solo con il Tor definitivo è possibile procedere con la registrazione degli esami presso l'International Office dSEA.

Per ulteriori informazioni sulla documentazione e le pratiche amministrative consultare la pagina di Ateneo relativa al progetto Erasmus+ per Studio al seguente link: http://www.unipd.it/erasmus-studio

  Registrare le attività formative

Per verbalizzare le attività formative sostenute all’estero è necessario che l’università partner invii il Transcript of Records definitivo presso l'International Office centrale (erasmus@unipd.it). Ricevuto il documento, l'International Office dSEA ne dà comunicazione allo studente, il quale viene invitato a prendere appuntamento per la registrazione.

Il riconoscimento delle attività formative avviene quindi per via remota o in presenza presso l'ufficio a seconda della disponibilità.

La conversione dei voti dal sistema del Paese ospite a quello ECTS avviene tenendo conto di quanto indicato nel Transcript o, in assenza di indicazioni da parte del partner, utilizzando la tabella qui reperibile.

La conversione invece da voto in classe ECTS a voto in trentesimi, avviene secondo la tabella riportata al seguente link: http://www.unipd.it/tabella-ects-conversione-voti.
In particolare al dSEA, al rientro dall'Erasmus, non vengono attribuite le lodi ma, per ogni intervallo della stessa lettera ECTS viene preso in considerazione il voto in trentesimi più alto (non vengono considerati gli intervalli misti del tipo C/D).
Es. per Economia, B=29.
.

  Lo stage in Erasmus

Lo studente o la studentessa coinvolti in un progetto di Erasmus+ per Studio hanno la possibilità di inserire un tirocinio all’interno della mobilità, purché esso non confligga con la regolare attività di studio e frequenza delle lezioni presso la sede ospitante e non implichi la discontinuità del periodo di soggiorno. Vai alla pagina dedicata per maggiori informazioni.

Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali "M. Fanno"
International Office
via Ugo Bassi 1 - 35131 Padova
tel. 0498271232 - 0498271290
email: international.economia@unipd.it