Piano di studio - Corsi di Studio 2020/21

 La presentazione del piano di studi è obbligatoria.

Reg. Carriere Studenti (D.R. 1416 del 31/5/16) art. 20 - Piani di studio:
1. Gli studenti sono tenuti a presentare un piano di studio entro i termini e nei modi stabiliti dalla competente struttura didattica.
3. Il piano di studio può essere modificato secondo le modalità e nei tempi fissati dalla struttura didattica competente. In ogni caso, dopo la presentazione della domanda di ammissione della prova finale, il piano di studio non può più essere modificato.
6. Lo studente è tenuto a presentare il piano di studio prima di sostenere le prove di accertamento. Il sostenimento di una prova di accertamento in assenza della presentazione del piano di studio comporta l'inserimento di tale attività formativa come "fuori piano".

SCARICA le slides dell'incontro
"Come si compila il Piano di Studi"
4 febbraio 2020 (Segreteria Didattica dSEA)

Gli studenti compilano, fin dal primo anno, il piano per l’intero corso di studi, in modo da avere un quadro completo degli esami da sostenere. 
Se lo studente desidera in seguito apportarvi ulteriori cambiamenti, il piano di studi potrà essere liberamente ricompilato e modificato, anche più volte, durante i periodi previsti all'interno di ciascun anno accademico, fino al momento della presentazione della domanda di conseguimento titolo. L'inserimento in Uniweb della domanda di conseguimento titolo blocca la presentazione del piano di studio. Una volta presentata la domanda di laurea, il piano di studio NON potrà più essere modificato. 

Si raccomanda, al termine della compilazione, di cliccare sul tasto "Conferma piano", altrimenti tutto il lavoro svolto viene perso ed il piano rimane in stato di "bozza". Un piano in "bozza" è un piano NON presentato. E' consigliabile stampare una copia del piano da conservare a titolo di promemoria.
Una volta completata la procedura, gli insegnamenti selezionati verranno trasferiti automaticamente nel "Libretto on-line" per la corretta iscrizione alle relative prove d’esame dell'anno in corso; l'apposita icona a fianco di una attività didattica in libretto on-line indica che questa è presente nel Piano di studio.

Alla voce "Studenti" del sito di ateneo è disponibile la guida Uniweb "Inserimento piani di studio".

  Tempistiche di compilazione piani di studio 2020/21

I piani "ad approvazione automatica", 
per tutti gli studenti triennali, dal primo al terzo anno e primo anno fuori corso,
e per tutti gli studenti magistrali, dal primo al secondo anno e primo anno fuori corso,
sono compilabili continuativamente da ottobre a luglio.

1 ottobre 2020 - 31 luglio 2021

I piani di tipo "Proposto" ad approvazione CCS possono essere compilati solo nelle seguenti finestre temporali:

Corso di Laurea in Economia (TrEC), iscritti 2020/21 (1°anno) ed iscritti 2019/20 (2°anno):
1 ottobre – 30 novembre 2020
1 gennaio – 27 febbraio 2021
24 maggio – 24 luglio 2021

Corso di Laurea in Economia (TrEC), iscritti 2018/19 (3°anno):
1 ottobre – 22 gennaio 2021
1 marzo - 16 aprile 2021
24 maggio – 31 luglio 2021

Corso di Laurea Magistrale in Economia e Diritto (MED), iscritti 2020/21 (1°anno) ed iscritti 2019/20 (2°anno):
1 ottobre – 30 novembre 2020
1 gennaio – 27 febbraio 2021
24 maggio – 24 luglio 2021

Gli studenti fuori corso che non hanno accesso alla procedura on-line e che hanno ancora la necessità di intervenire sul proprio piano di studi devono contattare la segreteria didattica scrivendo a didattica.economia@unipd.it . Provvederemo a riattivare la compilazione del piano Uniweb quando necessario.


  Percorsi formativi e dettagli sulle attività didattiche

Nella compilazione del piano di studi ogni studente si atterrà regolamento ed agli allegati relativi all'anno accademico della propria immatricolazione.
I file relativi a "Regolamento" ed il "Percorso Formativo" possono essere scaricati dal portale www.didattica.unipd.it accedendo al profilo del corso di studi del proprio anno d'immatricolazione (prima sezione, "Principali informazioni sul corso”).

Tutti i dettagli relativi ai singoli insegnamenti erogati in Ateneo nell'anno accademico corrente, Syllabus inclusi, sono disponibili sul portale www.didattica.unipd.it . 
E' possibile estendere la ricerca anche agli anni accademici precedenti (utilizzare la funzione "Ricerca avanzata" e impostare l'anno accademico desiderato).

  Attività a libera scelta

I Percorsi formativi dei Corsi di Studio dSEA prevedono l’inserimento obbligatorio di un certo numero di CFU selezionabili a libera scelta dallo studente. 

Gli insegnamenti a libera scelta vengono inseriti nel piano di studi nell'anno accademico nel quale vengono frequentati e sostenuti. 
Solitamente le attività a libera scelta vengono svolte nell'ultimo anno di corso, ma possono essere anticipate negli anni precedenti. Gli studenti del primo e secondo anno dei corsi di laurea triennali, e del primo anno dei corsi di laurea magistrali, potranno pertanto inserire una o tutte le attività a libera scelta che intendono sostenere nell'anno in corso, oppure non caricarne nessuna saltando la relativa regola di scelta (pulsante "Salta regola"): il piano di studi potrà essere confermato comunque. Solamente all'ultimo anno di corso la compilazione della regola relativa ai CFU a libera scelta diventa obbligatoria per poter confermare e salvare il proprio piano.

Raccomandiamo agli studenti che non abbiano inserito le libere attività durante i primi anni di rientrare nella procedura di compilazione durante l'ultimo anno di corso per accertarsi di completare il piano inserendo tutti i crediti richiesti, altrimenti il piano risulterà incompleto e non sarà possibile conseguire il titolo finale.

Le attività a libera scelta possono essere selezionate tra tutte le attività didattiche in offerta in ateneo durante l'anno accademico in corso, purché soddisfino i seguenti requisiti: la tipologia dell'insegnamento deve essere "di base", "caratterizzante" o "affine", il settore scientifico disciplinare deve essere definito (ad esempio "SECS-P/07", "IUS/12", non sono accettate attività con il SSD mancante), e il voto deve essere espresso in trentesimi (non possono quindi essere inserite "idoneità" di lingua, tirocini o altre attività pratiche). L'attività non deve inoltre rappresentare una reiterazione, totale o parziale, di contenuti già affrontati nella propria carriera accademica.

Gli studenti dei corsi di laurea triennale possono scegliere solamente attività offerte da corsi di laurea triennale,  gli studenti dei corsi di laurea magistrale (immatricolati dal 2017/18 in poi) possono scegliere solamente attività offerte da corsi di laurea magistrale o a ciclo unico.

Non tutti i dipartimenti di ateneo permettono agli iscritti ad altri Corsi di studio di inserire i propri insegnamenti in piano come "libera attività", Uniweb filtra automaticamente tutti gli insegnamenti non selezionabili garantendo allo studente una scelta corretta.

Tutte le informazioni specifiche riguardanti le attività formative possono essere verificate tramite il portale www.didattica.unipd.it, inclusa la possibilità di selezionare come "libera attività" insegnamenti erogati da altri dipartimenti.

Possono essere riconosciute come "libere attività" anche esami sostenuti presso atenei esteri convenzionati (es. Erasmus), secondo la delibera di riconoscimento crediti stilata con il servizio Relazioni Internazionali. L'inserimento in piano può essere fatto una volta verbalizzati gli insegnamenti sostenuti all'estero, quando saranno presenti tra le attività in Libretto on-line e selezionabili per il caricamento in piano.

  Piano “Automatico” e piano “Proposto – ad approvazione CCS”: quale utilizzare

I piani “Automatici” vengono approvati appena lo studente clicca su “Conferma piano”, le attività didattiche selezionate vengono trasferite immediatamente al libretto on-line per l’iscrizione agli esami.
I piani “Proposti – ad approvazione CCS”, una volta confermati, rimangono in attesa di controllo e validazione da parte del Presidente del Corso di Studi. Solo una volta approvati dal Presidente passano allo stato “Approvato” con trasferimento a libretto delle attività selezionate.

Gli studenti iscritti al Corso di Laurea in Economia e al Corso di Laurea Magistrale in Economia e Diritto potranno scegliere tra due diverse tipologie di piano: il piano "ad approvazione automatica" o il piano "proposto" ad approvazione CCS.
Per tutti gli altri corsi di studio sono compilabili unicamente piani di tipo “Automatico”.


Per studenti TrEC: 

Nel piano ad approvazione automatica il terzo anno è vincolato alla scelta di uno dei 7 “percorsi proposti” e le attività a libera scelta possono essere selezionate solo tra gli insegnamenti del 3°anno TrEC che non sono stati già utilizzati come attività di percorso.
Se lo studente desidera mantenere uno dei 7 “percorsi proposti” al terzo anno, ma selezionare attività triennali appartenenti ad altri dipartimenti o svolte in Erasmus, deve utilizzare il piano di tipo "Proposto".
Se lo studente desidera inoltre comporre il 3°anno in maniera "libera", svincolata dai 7 percorsi proposti, può farlo utilizzando l'apposito schema di piano, sempre di tipo "Proposto", denominato “Piano LIBERO”.

 

Per studenti MED: 

Nel piano ad approvazione automatica le attività a libera scelta possono essere selezionate solo tra gli insegnamenti appartenenti all'offerta magistrale dei corsi dSEA che non sono stati già utilizzati come attività di percorso.
Se lo studente desidera selezionare attività magistrali appartenenti ad altri dipartimenti o svolte in Erasmus deve utilizzare il piano di tipo "Proposto".

  Scelta del Curriculum per BA e MEF

Gli studenti di Economics and Finance e di Business Administration devono procedere, prima della compilazione del piano, alla scelta del curriculum tramite la funzione di Uniweb "Scelta percorso". 
Nel caso lo studente volesse modificare la propria scelta dopo aver inserito il piano, è necessario tornare alla selezione del curriculum, modificarlo, e procedere poi con la ricompilazione del nuovo piano di studio.

  Modifica del piano tramite istanza cartacea

Gli studenti che intendono proporre modifiche non inseribili tramite la compilazione Uniweb devono preventivamente contattare la Segreteria didattica: didattica.economia@unipd.it.
Se le modifiche proposte possono essere prese in considerazione, è necessario presentare una istanza scritta indirizzata al proprio Presidente del Corso di Studi, gli studenti possono seguire il modello proposto.

L’istanza dovrà contenere il piano in versione completa e definitiva, così come richiesto dallo studente, includendo in nota tutti i dettagli utili per la valutazione dell'istanza (in caso di sostituzioni indicare l'insegnamento che si intende eliminare dal piano, specificare se eventuali esami sono sostenuti all'estero…) 
All'istanza, datata e firmata in originale, deve essere allegata la stampa del piano di studio allo stato attuale (ottenibile tramite la funzione "Stampa piano" di Uniweb).

Le istanze vengono raccolte dalla Segreteria didattica via e-mail, è sufficiente inviarne scansione a didattica.economia@unipd.it, per controllo e successivo invio ai Presidenti di Corsi di Studio interessati.